Horse’s Shelter

 

Il progetto ha come idea di base la costruzione di un rifugio nella natura.
Il rifugio consiste in una struttura collocata nel verde, un ambiente rassicurante e protettivo, facilmente adattabile al luogo in cui viene posizionato, in quanto rialzato dal terreno e smontabile. Pertanto diventa un elemento non invasivo anche se completamente diverso.
Il suo scopo è quello di integrarsi e fondersi con l’ambiente circostante, idea resa possibile dagli spazi aperti, che creano una continuità tra interno ed esterno.
Il rifugio è un luogo da condividere con gli amici fidati, ma è anche studiato in funzione della passione per il cavallo, diventando un luogo dove accudirlo. Il cavallo e la passione per esso rappresentano infatti il desiderio dell’uomo di riavvicinarsi alla natura. Il cavallo è poi non solo un elemento dell’ecosistema, ma anche un amico su cui contare.
Il progetto prevede l’utilizzo del bamboo, in quanto elemento ecosostenibile, tale da richiamare l’idea stessa della natura. Inoltre l’uso di questo materiale ha la duplice funzione di smussare la struttura della pianta del rifugio, che si basa sulla forma geometrica del quadrato, non presente in natura, e di integrarla nel paesaggio originario.

 

error: Content is protected !!